Bollani_1400x372

SEPE - BOLLANI LA MUSICA TERRESTRE

Daniele Sepe 5tet feat. Stefano Bollani

con
Daniele Sepe sax e flauto
Flo Cangiano voce
Tommy De Paola tastiere
Davide Costagliola basso elettrico
Paolo Forlini batteria

Special guest: Stefano Bollani piano e fender

Programma

Un incontro tra due grandi mattatori musicali in una cornice, quella di Piazza dei Signori, pronta ad accoglierne la spettacolare esuberanza.
Non è la prima volta che Stefano Bollani e Daniele Sepe si presentano assieme: sono già andati in scena con “Napoli Trip”, quartetto guidato da Bollani che comprendeva anche Nico Gori e Jim Black. Ma il concerto vicentino sarà una novità assoluta, che coinvolgerà un inedito cast musicale. Dall’incontro di questi due istrionici musicisti c’è da aspettarsi una pirotecnica girandola di incastri ritmici, di idee lanciate e poi rincorse.
La carriera di Bollani ha imboccato così tante strade, e sempre con lo stesso plateale trionfo, da non essere più riassumibile nei tipici “cenni biografici”: dischi di successo intercontinentale, concerti sold out capaci di attrarre un pubblico eterogeneo, programmi radiofonici e televisivi di culto, attività letterarie alte (è anche romanziere) e popolari (è stato trasformato in un personaggio dei fumetti di Topolino...). Un successo incontrastato che vive su una ricetta dai molteplici ingredienti: una tecnica pianistica di abbagliante virtuosismo, amore per il jazz non meno che per la canzone italiana e la musica brasiliana, senza dimenticare i recenti ed impressionanti exploit nella musica classica, il tutto sormontato dalla sua ormai celeberrima vis comica. Daniele Sepe con il suo sax dà voce a un messaggio musicale libertario e anarchico. Sepe, nato a Napoli nel 1960, è una sorta di Frank Zappa della musica partenopea: jazz, world music, rock, reggae si mescolano in una policroma fusione di stili. Musica dai contenuti spesso ‘impegnati’ eppure sempre capace di penetrare l’animo popolare.

Soci